Comunità Cattolica Italiana Gross-Gerau

 

Serve aiuto

per richiedere un servizio consolare online?

Carta d'identità elettronica:

Sul sito web e sul canale youtube del Consolato sono stati caricati dei “video” per aiutare nella richiesta della carta di identità elettronica. A questi link:

Prenota online - Videotutorial su come funziona e come si fissa un appuntamento per la CIE

Carta d'identità elettronica: come fissare un appuntamento con "Prenota Online"

Emissione della Carta d'identità elettronica (CIE)

Carte d'Identita'

GUIDA PER GLI ITALIANI NEL MONDO

VIVERE E LAVORARE IN GERMANIA

Aggiornate modalita' presentazione domande passaporto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FRATELLI TUTTI

CAPITOLO PRIMO

I personaggi

75. I “briganti della strada” hanno di solito come segreti alleati quelli che “passano per la strada guardando dall’altra parte”. Si chiude il cerchio tra quelli che usano e ingannano la società per prosciugarla e quelli che pensano di mantenere la purezza nella loro funzione critica, ma nello stesso tempo vivono di quel sistema e delle sue risorse.

C’è una triste ipocrisia là dove l’impunità del delitto, dell’uso delle istituzioni per interessi personali o corporativi, e altri mali che non riusciamo a eliminare, si uniscono a un permanente squalificare tutto, al costante seminare sospetti propagando la diffidenza e la perplessità. All’inganno del “tutto va male” corrisponde un “nessuno può aggiustare le cose”, “che posso fare io?”.

In tal modo, si alimenta il disincanto e la mancanza di speranza, e ciò non incoraggia uno spirito di solidarietà e di generosità. Far sprofondare un popolo nello scoraggiamento è la chiusura di un perfetto circolo vizioso: così opera la dittatura invisibile dei veri interessi occulti, che si sono impadroniti delle risorse e della capacità di avere opinioni e di pensare.

continua...

“Ma cosa vuol dire la parola “beato”?

Perché ognuna delle otto Beatitudini incomincia con la parola “beato”? 

Il termine originale non indica uno che ha la pancia piena o se la passa bene, ma è una persona che è in una condizione di grazia, che progredisce nella grazia di Dio e che progredisce sulla strada di Dio: la pazienza, la povertà, il servizio agli altri, la consolazione ... 

Coloro che progrediscono in queste cose sono felici e saranno beati.” 

Papa Francesco

Aiuti finanziari a beneficio di associazioni e progetti, senza scopo di lucro e legati al mondo dei migranti

Aiuti per il settore della ristorazione e della gastronomia

FORTI NELLA TRIBOLAZIONE LA PREGHIERA DELLA CHIESA NEI TEMPI DIFFICILI

Coronavirus.

La preghiera nel tempo della fragilità


O Dio onnipotente ed eterno, ristoro nella fatica, sostegno nella debolezza: da Te tutte le creature ricevono energia, esistenza e vita. Veniamo a Te per invocare la tua misericordia poiché oggi conosciamo ancora la fragilità della condizione umana vivendo l’esperienza di una nuova epidemia virale.

Affidiamo a Te gli ammalati e le loro famiglie: porta guarigione al loro corpo, alla loro mente e al loro spirito.

Aiuta tutti i membri della società a svolgere il proprio compito e a rafforzare lo spirito di solidarietà tra di loro.

Sostieni e conforta i medici e gli operatori sanitari in prima linea e tutti i curanti nel compimento del loro servizio.

Tu che sei fonte di ogni bene, benedici con abbondanza la famiglia umana, allontana da noi ogni male e dona una fede salda a tutti i cristiani.

Liberaci dall’epidemia che ci sta colpendo affinché possiamo ritornare sereni alle nostre consuete occupazioni e lodarti e ringraziarti con cuore rinnovato.

In Te noi confidiamo e a Te innalziamo la nostra supplica perché Tu, o Padre, sei l’autore della vita, e con il tuo Figlio, nostro Signore Gesù Cristo, in unità con lo Spirito Santo, vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.

Maria, salute degli infermi, prega per noi!

 

Info dalla Missione di Gross Gerau, 20.5.2022

Carissimi,

inizia questa sera, in videoconferenza, il Convegno Nazionale dei Laici, noto a diversi di noi, per avervi partecipato dal vivo nel passato. Allego l’invito, con il link per collegarsi. Programma e presentazione sul sito della Delegazione: www.delegazione-mci.de.

L’incontro di questa sera è per trovarsi e rispolverare le vecchie conoscenze ed amicizie. La relazione di fondo sarà domani mattina, sul tema del Sinodo universale: “Per una chiesa sinodale: comunione, partecipazione, missione”

Domenica 22 maggio è la VI di Pasqua (foglietto liturgico in allegato), il cui testo evangelico, con l’annuncio del Paraclito, lo “Spirito Santo che insegnerà ogni cosa”, avvia la nostra preparazione alla solennità della Pentecoste. Questa festa cade quest’anno domenica 5 giugno e da noi verranno amministrate le Cresime, dal Domkapitular Prälat mons. Jürgen Nabbefeld.

Durante la settimana, da mercoledì 25 a domenica 29 maggio, ha luogo il Pellegrinaggio alla Madonna di Lourdes (info da Antonia Birardi, tel. 0171 4593409) e si tiene a Stoccarda il Katholikentag, importante manifestazione dei cattolici tedeschi (info su www.katholikentag.de). 

Giovedì 26 maggio è la festa dell’Ascensione (Christi Himmelfahrt), che qui in Germania è anche festa civile. Ci sarà la messa italiana alle ore 11.30 nella chiesa di St. Walburga a Gross Gerau. Durante la messa verrà amministrato il sacramento del battesimo a due adulti: Anna Fioldisa Cirillo e Francesco Marceddu, che entrano ufficialmente a far parte della nostra Comunità parrocchiale. Benvenuti e tanti auguri.

La prossima settimana si riunisce a Roma la Conferenza Episcopale italiana. Tra l’altro verrà nominato dal Papa il nuovo presidente dei vescovi italiani (l’attuale va in pensione, per raggiunti limiti di età). La Cei voterà anche altre cariche, tra cui quella del Direttore Generale della Migrantes (l’organismo della Cei incaricato di seguire tutti gli italiani nel mondo).

Il Direttore uscente, don Gianni, ha mandato una lettera di addio, con cui si congeda dai Delegati e da tutte le Missioni italiane all’estero. Cinque anni fa ha visitato anche la nostra Comunità. Ha partecipato a diversi Convegni delle Missioni in Germania e in Europa. Tra le molte iniziative, ha organizzato lo scorso novembre un Convegno a Roma di tutte le MCI in Europa e una udienza con il s. Padre (la cui foto di gruppo è stata esposta in missione).

Buon fine settimana e buona continuazione del mese di maggio. P. Tobia

 

 

Info dalla Missione di Gross Gerau, 13.5.2022

Carissimi,

oggi è la festa della Beata Vergine Maria di Fatima: ricordiamo le 6 apparizioni dal 13 maggio del 1917 a Fatima (in Portogallo) ai tre pastorelli Lucia de Jesus, Francesco e Giacinta Marto, con un messaggio per tutta l’umanità, centrato soprattutto sulla penitenza e sulla devozione al suo Cuore Immacolato. Il 13 ottobre 1930 il vescovo di Leiria dichiarò degne di fede le visioni dei tre bambini. Altre info su: www.santiebeati.it/dettaglio/53050.

Domani sabato 14 maggio alle ore 16.00 ha luogo nella Chiesa di St. Walburga l’adorazione, animata e guidata del Gruppo Mariano, aperta a tutte le persone desiderose di incontrare nella preghiera la presenza del Risorto nel segno del pane eucaristico.

Domenica 15 maggio è la V di Pasqua, il cui Vangelo ricorda il dono di Gesù del “comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri”. In allegato il foglietto liturgico.

Nella serata di domenica ha luogo l’Abendlob, un incontro di preghiera del nuovo “Pfarraum”, la struttura pastorale di cui facciamo parte anche noi, per entrare nella fase due del cammino pastorale diocesano: si tiene alle ore 18:00, presso la Kath. Kirche St. Johannes XXIII, nella Bensheimer Str. 76 a Königstädten. Prima che strutturale, è un cammino spirituale

La canonica di Gross Gerau (la casa vicino alla chiesa), dopo essere stata ristrutturata ora è nuovamente abitata: non dal parroco, ma da due famiglie scappate dalla guerra in Ucraina, l’una con 6 bimbi e l’altra con quattro bambini.

La roba raccolta e depositata in Missione per l’Ucraina: una parte è stata mandata per essere distribuita sul posto (tramite nostri canali), altra consegnata alle famiglie rifugiate qui a Gross Gerau. L’iniziativa “SOS-Ukraine” (raccolta e distribuzione) continua (informazioni al nr. 0157 5333 4570).

I soldi della colletta promossa dalla Missione (in chiesa e con offerte in ufficio) è stata così utilizzata: 348 euro per pagare la benzina dei viaggi fatti in Ucraina, 500 euro mandati tramite la Caritas Internazionale per l’assistenza sul posto. 

Come sapete, a Gross Gerau è stato votato il nuovo Seniorenbeirat, il cui direttivo di 12 membri, di cui fa parte anche Giovanni Baranelli, si è riunito il 29 aprile. Ulteriori info da Giovanni (0159 04897809, whatsapp).

Buon fine settimana e buona continuazione del mese di maggio. P. Tobia

 

 


22 maggio 2022

VI DOMENICA Di PASQUA

- Foglietto Messa

- Commento al Vangelo

PAPA FRANCESCO AL POPOLO DI DIO CHE È IN GERMANIA

IL CAMMINO SINODALE IN GERMANIA

Il cammino pastorale nella diocesi di Mainz

PASTORALER WEG

BISTUM MAINZ